Racconti Erotici - RossoScarlatto Community
RossoScarlatto Community
.: :.
Racconto n° 5230
Autore: Elettra Altri racconti di Elettra
Aggiungi preferito Aggiungi come Racconto preferito
Contatto autore: Scrivi all'Autore
 
 
Lettori OnLine
 
Romanzi online
 
History, il desiderio venuto dal passato. Il Diavolo e la Contessa, sogni fuori da ogni controllo Escalation, una corsa verso la trasgressione assoluta. L'Equilibrio di Nash II, il volto delle stelle Mannequin, il successo e la riconoscenza Decadence, la strada verso il desiderio Legality, le perversioni di una Star della musica. Friends, amici come prima Libero Arbitrio, il tempo dell'intrigo. Brehat, alla ricerca del blu di Chartres
 
 
Elettra a New york
Che bella dormita!
Elettra si sveglia il mattino dopo nel suo hotel, era cosi stanca e spossata dopo il suo viaggio!
Ripensa sorridendo a quello che era accaduto, le sue emozioni, la sua eccitazione, mmm... si accarezza la figa, era stato così bello, quel piacere improvviso ed inaspettato. Ma non c'era tempo per pensare ancora, doveva correre dal suo editore che la stava aspettando. Riceve subito una sua telefonata: la informa che quella sera ci sarebbe stato un party con persone importanti, si sente già eccitata all'idea.
Arriva la sera dopo una giornata frenetica, Elettra si prepara con cura, sceglie un vestito nero con un profondo scollo che mette in risalto il suo seno, il vestito è aderente e lascia vedere anche le forme del suo culo, non indossa gli slip, mette le scarpe con il tacco e una collana, sopra uno scialle di seta. E' pronta per la sera, chiama il taxi e sale. Arriva al luogo del party, è un bellissimo hotel con terrazza e piscina, c'è molta gente, Elettra prende un drink e si incontra con il suo editore, strette di mano e presentazioni di rito... Viene colpita da uno sguardo , è un uomo alto, con un fisico atletico e degli occhi magnetici di ghiaccio che la osservano , lei chiede al suo editore chi è quell'uomo e viene a sapere che è un importante uomo d'affari russo, viene presentata a lui, si chiama Dimitri ,la sua mano sente la stretta calda e avvolgente dell'uomo che insieme al suo sguardo la fanno fremere e sobbalzare.
Cominciano a parlare, Dimitri è un importante finanziatore della sua casa editrice, le dice che la ammira molto e non vedeva l'ora di conoscerla: naturalmente Elettra ne è lusingata, continuano a parlare bevendo i loro drinks: lei sente sempre gli occhi di ghiaccio penetranti dell'uomo che la spogliano quasi lasciandola nuda di fronte a lui. Elettra ha la gola secca per l'emozione che prova e continua a bere.
Dimitri poi le circonda la schiena con un braccio e la invita a cena, naturalmente lei è cosi affascinata che non può rifiutare.
Scendono le scale e chiamano un taxi, Elettra è sempre più emozionata. Arrivano in un bellissimo ristorante e continuano a parlare di tante cose, lei non aveva mai incontrato un uomo cosi intelligente e affascinante, si siedono e mangiano , lui ordina un'aragosta e le chiede di mangiarla con le mani leccandosi le dita, Elettra ubbidisce senza parlare, sente quasi un timore reverenziale, poi lui le prende le dita e portandosele alla bocca le lecca e le succhia con passione...Lei sente i brividi lungo la schiena....Oddio pensa :- risento quell'eccitazione improvvisa che mi fa ubbidire ciecamente a quest'uomo senza opporre resistenza .Ne è travolta e quasi spaventata.
Dimitri le dice che andranno nel suo albergo, lei annuisce senza battere ciglio, sente che quell'uomo potrebbe ordinarle qualunque cosa. Chiama il taxi e la fa salire, appena seduti la sua mano si insinua sotto il vestito, lei apre le cosce e lui salendo lentamente si accorge che non ha gli slip, sente la sua figa bagnata e lentamente immerge le dita e le porta alla bocca assaggiando il suo delizioso sapore, lei guarda il membro di lui che sotto i pantaloni si ingrossa.
Arrivano in albergo ansimanti di desiderio, lui chiude la porta e la bacia dappertutto poi si sbottona i pantaloni senza svestirsi e tira fuori il suo membro duro e gonfio per l'eccitazione, Elettra lo tocca, lo accarezza e lo lecca ma lui la ferma le ordina di girarsi e chinarsi in avanti , le solleva il vestito e le scopre il bel culo, comincia a leccarlo, infila le dita e poi la lingua nel buco, Elettra geme di piacere, poi tenendola sempre girata la butta sul letto prende delle corde e le dice :- adesso ti legherò... voglio il tuo culo , lo desidero da quando ti ho vista.
Elettra sente brividi di paura ma in fondo si fida di quell'uomo, si lascia legare, eccitata anche dalla sua stessa paura.
Dimitri è eccitatissimo, non vuole farle del male, lui ama quella donna, e comincia a leccare il suo buco del culo toccandosi il pene nello stesso tempo,quando è al culmine dell'eccitazione le spalma una crema sentendo i gemiti di lei che sono quasi piccole urla, e le infila lentamente con delicatezza tutto il suo pene nel culo facendola urlare di piacere , gode urlando, e poi slegandola la bacia dolcemente.

Elettra

Biblioteca
 
Community
Redazione RS
Novità
Biblioteca

Biblioteca

 
.: RossoScarlatto Community :.